rubinacci

Photogallery
Photogallery
Photogallery
Photogallery
Photogallery
Photogallery
Photogallery

  • Gallery
  • Gallery
  • Gallery
  • Gallery
  • Gallery
  • Gallery
  • Gallery

Il Cashmere è noto per la sua morbidezza ma anche per la sua raffinata setosità e l'avvolgente sensazione di protezione. L'appartamento di Casa Rubinacci, che prende il nome dalla fibra tessile dell'antica India, ne condivide le caratteristiche.

L'atmosfera è vellutata e morbida grazie ai colori caldi del parquet ed alle luci soffuse. Il lungo corridoio fa da spartiacque tra la cucina ed il soggiorno illuminato da un'ampia finestra e dominato dal divano di un verde smeraldo. Seguendo il sentiero di legno si accede al bagno ed alle camere da letto: una singola ed una matrimoniale che gode di una luce stupenda, grazie all'enorme finestra che prende l'intera parete a Sud. Sinonimo della più riuscita combinazione tra il calore del sole e le piacevoli sensazioni dell'intimità, questo appartamento non poteva che condividere il nome di una stoffa così pregevole.